3° Corso AICPE 2018 | Mini-invasività e biorigenerazione | 16.06.18

3° Corso AICPE 2018
3° Corso AICPE 2018
Mini-invasività e biorigenerazione: nuova frontiera nel ringiovanimento del volto

16 Giugno 2018

Centro Congressi “Ospedale San Raffaele”
Dimer 1
(Aula Vetri)

SCHEDA DI ISCRIZIONE

 


Cari amici e colleghi,

sono qui a presentare il corso di mininvasività del volto che ho avuto il piacere e l’onore di organizzare insieme agli amici e colleghi Gualdi, Gandolfi e Bernardini; l’argomento è appunto sulla chirurgia mininvasiva del volto e questo corso credo che sia particolarmente adatto ed indicato ai giovani colleghi, perché penso che nella chirurgia, soprattutto in quella del volto, debba finalmente cambiare la filosofia: come dico ormai da anni nei congressi, ricordiamoci che mininvasività non vuol dire mini risultato o mini chirurgia, bensì vuol dire approccio mininvasivo, che serve ad ottenere un risultato ottimale e soprattutto che sia prolungato nel tempo, dunque stabile.

Per troppi anni abbiamo associato la mininvasività al mini risultato e così non deve più essere, come non deve più essere che la chirurgia, soprattutto quella del volto, sia legata solo a grosse dissezioni e ad interventi molto pesanti per il chirurgo ma soprattutto per la paziente; i giovani colleghi devono cominciare a pensare alla chirurgia del volto come ad una chirurgia che farebbero alla propria sorella, cioè una chirurgia che, attraverso la minor invasività possibile, permetta il miglior risultato anche in termini di stabilità nel tempo.

Voi sapete che da anni io presento ai congressi e pubblico su riviste scientifiche internazionali le mie tecniche quali il MIVEL (Minimal Incision Vertical Endoscopic Lifting), ovvero il lifting con l’approccio endoscopico e anche tutta quella che è la terapia e la chirurgia o la medicina rigenerativa, attraverso le tecniche che ho pubblicato, come la S.E.F.F.I e la Micro SEFFI (Superficial Enhanced Fluid Fat Injection), che attraverso la volumizzazione grazie agli adipociti e alla rigenerazione grazie alle cellule mesenchimali di origine adiposa, permette non solo un ripristino dei volumi ma soprattutto una rigenerazione dei tessuti.

Quindi la chirurgia del volto deve essere soprattutto mininvasiva, deve essere una chirurgia che dia il meno downtime possibile al paziente, lo esponga ai minori rischi e che dia un risultato ottimale in termini di armonia, di volumi e di riposizionamento dei tessuti.

Questo corso, che ovviamente è aperto a tutti colleghi, dai massimi esperti ai giovanissimi, io penso che sia di grande utilità soprattutto ai giovani colleghi, che in questo modo cominceranno la loro attività già nell’ottica della mininvasivita, cioè dare un risultato ottimale attraverso l’intervento meno invasivo possibile, che quindi esponga il paziente ai minor rischi possibili.

Grazie, vi aspetto numerosi al corso di mininvasività del volto che terremo a giugno insieme ai colleghi Gandolfi, Gualdi e Bernardini.

A presto.


COMITATO SCIENTIFICO
Presidente del corso:
Dott. Eugenio Gandolfi

Direttori e Segreteria scientifica:
Dott. Alessandro Gualdi
DOTT. ALESSANDRO GENNAI
Dott. Francesco Bernardini

FACULTY
Dott. Bernardini Francesco
Dott. Bertossi Dario
Dott. Bovani Bruno
Dott. Brunelli Giovanni
Dott. Canta Pierluigi
Dott. Cirillo Pierfrancesco
Dott. De Fazio Domenico
Dott. Gandolfi Eugenio
Dott. Gasperoni Carlo
DOTT. GENNAI ALESSANDRO
Dott. Gualdi Alessandro
Dott. Marianelli Stefano
Dott. Muti Gabriele
Dott. Pascali Michele
Dott.ssa Antonella Quaranta
Dott. Trivisonno Angelo
Dott. Rovatti Pierpaolo

TOPIC
LIPOSTRUTTURA E RIGENERATIVA
CENTRO DEL VOLTO OCCHIO, NASO E BOCCA
PERIFERIA PROFILO COLLO E ORECCHIE


PROGRAMMA


MATTINA
08:45
REGISTRAZIONE AL CORSO

09:15
Biofiller del volto: lo stato dell’arte
Dott.ssa A. Quaranta

09:30
Autotrapianto adiposo nella chirurgia ibrida
Dott M. Pascali

09:45
SEFFI e Micro-SEFFI
DOTT A. GENNAI

10:00
Trattamento con micro e nano fat grafting del volto
Dott D. De Fazio

10:15
COFFEE BREAK

10:30
Rinofiller con tessuto adiposo
Dott A. Trivisonno

10:45
Cosa si può chiedere ad un filo di trazione:
cinque anni di esperienza
Dott S. Marianelli

11:00
L’impiego della radiofrequenza bipolare nel lifting del terzo inferiore del volto
Dott P. Rovatti

11:15
Impiego degli ultrasuoni micro-focalizzati eco-guidati nel ringiovanimento non chirurgico del volto
Dott B. Bovani

11:30
Trattamento della regione prioritaria con tessuto adiposo
Dott A. Trivisonno

11:45
Trattamento dell’adiposità sottomentoniera con acido desossicolico: esperienza personale
Dott P. Cirillo

12:00
Algoritmo di trattamento della zona del mento: chirurgia vs filler
Dott D. Bertossi

12:15
Discussione dei casi della lipostruttura e rigenerativa

12.30
Light lunch

POMERIGGIO
13:30
Brow lifting: tecniche a confronto
Dott M. Pascali

13:45
Cantoplastiche estetiche: indicazioni e tecniche
Dott F. Bernardini

14:00
Ruolo del sopracciglio nel centro ovale del volto
Dott P. Canta

14:15
Trattamenti combinati per il ringiovanimento della regione periorbitaria
Dott G. Brunelli

14:30
Rimozione ambulatoriale delle borse senza escissione di cute
Dott G. Muti

14:45
La blefaroplastica inferiore
Dott F. Bernardini

15:00
Il trattamento della tear trough deformity
Dott M. Pascali

15:15
La blefaroplastica superiore con trasposizione
della borsa adiposa mediale
Dott G. Brunelli

15:30
Rinoplastica chiusa in tre incisioni
Dott A. Gualdi

15:45
Lifting del naso
Dott D. De Fazio

16:00
Ringiovanimento orbitario:
necessaria integrazione tra ripristino dei volumi, biorigenerazione , tecnologia e chirurgia per una minore invasività ed un risultato più naturale
Dott E. Gandolfi

16:15
MIVEL (Minimal Incisions Vertical Endoscopic Lift)
per il riposizionamento dei tessuti del terzo superiore e medio del volto
DOTT A. GENNAI

16:30
Lifting periorbitario
Dott C. Gasperoni

16:45
MUST (Minimal Undermining Suspension Technique) lift combinato con MADE (Minimal Access Deep plane Extended) lift
Dott A. Gualdi

17:00
Endo mask lift in doppio piano di scollamento
Dott P. Canta

17:15
Profiloplastica chirurgica vs medica con filler
Dott D. Bertossi

17:30
NAL (Neck Artificial Ligament) lift
DOTT A. GENNAI

17:45
Trattamento mini-invasivo dell’orecchio prominente:
esperienza di due anni con vantaggi e limiti
Dott P. Cirillo

18:00
QUESTIONARIO ECM


PARTECIPAZIONE
Crediti ECM: 8
Numero massimo di partecipanti: 70
Durata attività formativa: 8 ore


INDIRIZZO DEL CORSO
Centro Congressi Ospedale San Raffaele – Dimer 1
Via Olgettina 58
20132 Milano
Piano -1 Aula Vetri


SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Assunta Visconti: cell. 366.911397
Barbara Urbani: cell. 334.6863347
E-mail: corsi.aicpe@gmail.com