Blefaroplastica

La blefaroplastica o chirurgia delle palpebre, associata spesso ad altre metodiche quali il riposizionamento del sopracciglio con tecnica endoscopica ed il ringiovanimento cutaneo con laser Erbium, può ridonare freschezza e luminosità allo sguardo dando maggior armonia al vostro volto.

blefaroplastica

L’aspetto degli occhi è di fondamentale importanza nel viso sia dell’uomo che della donna.

L’azione del sole, del tempo, della predisposizione genetica e a volte dello stress determinano un appesantimento della regione palpebrale che si manifesta con eccesso cutaneo nella parte superiore dell’occhio e le cosiddette borse nella parte inferiore.

A ciò si possono associare la formazione di rughe nella regione frontale ed una discesa della linea del sopracciglio che determinano un aspetto stanco e spento dello sguardo.


Come avviene la visita?
Durante la visita dovrete esporre le vostre aspettative ed il chirurgo vi illustrerà quali saranno i risultati anche con l’ausilio di elaborazione computerizzate delle vostre foto.

Vi farà domande sul vostro stato di salute e vi spiegherà la tecnica più idonea al vostro caso e l’eventuale associazione con altre tecniche.

Come avviene l’intervento?
L’intervento viene eseguito solitamente in anestesia locale; la palpebra superiore viene trattata asportando la cute in eccesso ed il tessuto adiposo responsabile dei gonfiori antiestetici mentre la parte inferiore semplicemente rimuovendo il tessuto adiposo responsabile delle borse.

Quest’ultimo intervento, oggi, viene solitamente eseguito attraverso la congiuntiva quindi senza punti di sutura e senza lasciare nessuna cicatrice esterna e visibile. Tale intervento richiede da una a due ore. Potrà rientrare a casa la sera stessa dell’intervento.

Come sarà la mia convalescenza dopo questo tipo di intervento?
I punti sono asportati dopo circa quattro giorni ed è già possibile truccarsi e riprendere l’attività sociale e lavorativa.

Quanto dura l’effetto dell’intervento?
Questo intervento non ha una scadenza; è come arretrare il contachilometri di un’automobile, la macchina continua a percorrere chilometri, ma quelli che ha guadagnato rimarranno!

È comunque consigliabile dopo l’intervento la cura della pelle; il chirurgo vi consiglierà come comportarsi per valorizzare maggiormente l’intervento.

Leggi anche Come mantenere i risultati raggiunti dopo la chirurgia estetica.
 

AVERE LE IDEE CHIARE É IMPORTANTE!

Domande, dubbi? Scrivimi (puoi anche inviare una foto) QUI
Prenota adesso la tua visita online e risparmi il 20% !
Puoi anche finanziare subito il tuo trattamento: info qui