Glutei

Glutei sodi: le moderne tecniche di medicina e chirurgia estetica sono in grado di realizzare il desiderio di molte donne, vale a dire rimodellare i glutei perché diventino pieni, sodi e rotondi.

Rimodellare il gluteo si può!

E’ possibile trasferire il grasso da un distretto corporeo ai glutei (lipofilling), aumentare il volume dei glutei con l’acido ialuronico macromolecolare, restituire tono alla pelle con la radiofrequenza interna (bodytite). Ogni gluteo ed ogni donna costituisce una situazione a sè stante: è necessario analizzare compiutamente il profilo corporeo (gluteo, fianchi e cosce) per valutare quale sia la procedura più adatta al corpo della paziente.

Lipofilling per glutei sodi e rotondi

Il lipofilling offre la possibilità di trasferire grasso da regioni in cui è presente in eccesso e fonte di inestetismi (ad es. le culotte) a regioni in cui la pienezza e la rotondità divengono bellezza. Attraverso delle piccole cannule si preleva il grasso dalle culotte, dai fianchi e dall’addome, per poi reimpiantarlo, una volta purificato, nel gluteo, per modellarne i profili, aumentarne il volume e regolarizzarne le forme. Il grasso impiantato è un materiale sicuro, naturale alla vista ed al tatto. Ha un riassorbimento variabile, per cui a volte è consigliabile procedere ad un’eventuale integrazione dopo circa 6-12 mesi per ottenere un risultato che sia di lunga durata.
E’ per questo possibile eseguire un unico prelievo, conservando il grasso in una banca del tessuto, in modo da sottoporsi all’intervento un’unica volta. I successivi reimpianti e ritocchi potranno quindi essere effettuati ambulatoriamente, con una blanda anestesia e senza degenza.