Mastoplastica additiva: intervento più richiesto al mondo

L’intervento di mastoplastica additiva è l’intervento più richiesto al mondo. Milioni di donne in tutto al mondo sono felici delle loro protesi. Due però sono i problemi che hanno sempre gravato questo tipo di intervento di chirurgia estetica, ovvero l’indurimento del seno, quella che viene chiamata contrattura capsulare e la rotazione delle protesi a profilo anatomico. Oggi grazie a nuove protesi a profilo anatomico, quindi con una forma estremamente naturale ricoperta di poliuretano, questi due problemi sono stati completamente eliminati. Le protesi al poliuretano sono le uniche garantite contro contratture e rotazione.
Quindi se siete pazienti portatrici di protesi che hanno il problema della contrattura ovvero dell’indurimento del seno, il mio consiglio è di sostituirle con protesi al poliuretano. Se siete pazienti portatrici di protesi che hanno ruotato e che quindi il vostro seno ha cambiato la forma, ancora una volta vi consiglio di utilizzare protesi al poliuretano, quindi sostituirle in quanto queste protesi vi garantiscono contro questo tipo di problema, ovvero contro la rotazione.

Un approfondimento lo trovi a questa pagina http://www.gennaichirurgia.it/mastoplastica-additiva/

Leggi anche questi articoli: