Radiofrequenza Frazionata

Radiofrequenza Frazionata

Con la radiofrequenza frazionata possiamo agire in modo efficace e delicato sull’aspetto della pelle del viso che è fondamentale: un viso ben proporzionato, uno sguardo giovanile, non possono convivere con una pelle spenta e rugosa.

radiofrequenza frazionataSe le rughe più marcate possono essere trattate con la tossina botulinica e l’acido ialuronico, non sempre questi trattamenti si dimostrano efficaci nel risolvere le fini rughette che compaiono intorno alla bocca e sulla palpebra inferiore.

Per raggiungere tale obbiettivo, il trattamento più appropriato è il resurfacing del viso, solitamente ottenuto attraverso dei laser. La luce laser, purtroppo, è gravata da numerosi effetti collaterali, è controindicata durante il periodo estivo e può aggravare o creare delle zone più scure della pelle (macchie).

fractoraLa radiofrequenza frazionata è il più moderno trattamento non invasivo del volto, per eliminare le microrugosità della pelle e restituirle un aspetto più giovanile.

Consiste nell’applicazione di un manipolo sulla pelle che riscaldandola asporta gli strati superficiali della pelle in microcolonne.

La sensazione provocata dal passaggio del manipolo è di un lieve pizzicore, che svanisce rapidamente nel giro di qualche ora. Possono formarsi delle piccole crosticine per circa 48 ore, ed è importante evitare qualunque tipo di esposizione al sole.

La pelle che si ricostituisce a partire dalle zone non colpite risulta ringiovanite, più elastica, tonica e luminosa. Le fini rugosità della palpebra inferiore e delle labbra si attenuano fino a scomparire.

E’ solitamente efficace anche un solo trattamento, ed è sempre possibile ripeterlo per mantenere nel tempo il risultato ottenuto.

Leggi anche questi articoli:

Commenti

commenti

Condividi!

Condividi questa pagina con i tuoi amici!