Ringiovanimento Mani

Il ringiovanimento delle mani è utile per risolvere un aspetto molto comune e trascurato: le mani tradiscono l’età! Le mani sono una parte molto importante del nostro corpo in quanto sono parte fondamentale nella nostra interazione con gli altri. Le mani tradiscono l’età più del viso o del corpo e quindi richiedono trattamenti specifici per migliorare il loro aspetto. Vediamo quali metodiche abbiamo a disposizione per combattere l’invecchiamento delle mani:

RIGENERAZIONE Con proprie CELLULE STAMINALI (ADSCs) e Tessuto Adiposo

SEFFI – MicroSEFFI – SEFFiller®
La procedura prevede un modesto prelievo di tessuto adiposo da una zona del corpo con una microcannula: da questo tessuto vengono selezionate le cellule staminali ADSCs e gli adipociti che, attraverso una microcannula o ago vengono iniettate nelle mani. Tale procedura è stata da me codificata e pubblicata con il nome di SEFFI e MicroSEFFI. Si esegue la metodica ambulatorialmente utilizzando l’anestesia locale ed il recupero è immediato. SEFFI e MicroSEFFI sono tecniche che prevedono utilizzo di proprie cellule quindi non c’è nessun rischio di intolleranze o allergie. Grazie alla presenza delle cellule staminali ADSCs, la tecnica SEFFI e Micro SEFFI sono le uniche che garantiscono non solo il ripristino del volume e del tono della pelle, ma anche una vera e propria rigenerazione cutanea. La metodica è da ripetere 1 volta l’anno per mantenere l’effetto rigenerativo.

Lipofilling
Attraverso il lipofilling un piccolo quantitativo di grasso viene iniettato sul dorso delle mani. Questa operazione ha lo scopo di: correggere l’eccessivo assottigliamento dello spessore cutaneo che dà alla mano un aspetto scheletrico, diminuire la visibilità del blu delle vene, migliorare l’elasticità della pelle.

radiesse

Innesto di filler dermico

Filler dermici
L’utilizzo dei filler dermici è indicato nel trattamento dell’ipotrofia del dorso della mano. Si utilizzano derma-filler bioreattivi a base di calcio idrossiapatite (CaOH Radiesse™) che promuovono la neocollagenogenesi (tipo I e III) che gradualmente ricompatta l’impalcatura dermica. Il trattamento è assolutamente ambulatoriale e non prevede anestesia in quanto l’anestetico è già presente nel filler. Il trattamento è da ripetere 2-3 volte l’anno in base alla velocità di riassorbimento del filler.

Peeling
Il peeling si utilizza per trattare le macchie e le fini rughe della pelle: grazie all’azione degli acidi di origine naturale, il peeling riesce a creare un ricambio cellulare di superficie che attenua o elimina le macchie e migliora l’aspetto della pelle. Il trattamento è assolutamente indolore, prevede un paio di cicli da 3-4 sedute. Il risultato è evidente già al termine del primo ciclo.

Radiofrequenza frazionata
Si utilizza per trattare macchie e rughe sottili. La RF crea nel derma, al di sotto della pelle, una serie di colonne di trattamento alternate ad aree non trattate che permettono al derma di lavorare e guarire in fretta producendo nuovo collagene e ridonando alla pelle un aspetto liscio, compatto e luminoso.

Qui di seguito il video con un trattamento ringiovanimento mani con CaOH Radiesse™:

Leggi anche questi articoli: