Rinoplastica

Con la rinoplastica o rinosettoplastica migliaia di persone in Italia ogni anno decidono di migliorare l’aspetto o la funzionalità del loro naso. Il naso è la parte più evidente del vostro volto, secondo solo agli occhi. La sua forma e grandezza può rappresentare la caratteristica principale del vostro viso. Alcune persone desiderano una forma o grandezza diversa, altri vogliono rimediare i danni causati da incidenti, altri solo respirare meglio. Se vi siete mai chiesti come un intervento di rinoplastica potrebbe migliorare il vostro aspetto, la vostra sicurezza o respirazione, richiedete un consulto al chirurgo plastico che potrà aiutarvi anche con l’ausilio dell’elaborazione computerizzata dell’immagine.

Lifting del naso

Quando si parla di intervento di rinoplastica spesso si considerano i problemi estetici e funzionali congeniti (difetti presenti dalla nascita) o quelli post traumatici (difetti creati da un trauma al naso), ma non si parla poco dei difetti dovuti ad invecchiamento del naso. Il naso, come il resto del viso, va incontro au un vero e proprio invecchiamento che si manifesta con un ispessimento della pelle ed un indebolimento delle cartilagini che determina una discesa della punta accentuando l’aspetto senile del viso.
I cartoni animati ci hanno sempre fatto vedere vecchie streghe o vecchi maghi con nasi grossi, aquilini e punte cadenti: questo perché in effetti il processo di invecchiamento del viso interessa anche l’estetica del naso. Ringiovanire il viso significa anche ringiovanire il naso e, comunque, spesso un intervento di rinoplastica aiuta a dare un aspetto più giovanile a tutto il viso.

Lifting del naso (prima e dopo):

lifting del naso

La rinoplastica di ringiovanimento prevede il trattamento della cute attraverso radiofrequenza e un miglioramento e rafforzamento delle strutture interne cartilaginee al fine di ridonare tono alla punta e riportarla nella posizione dell’età giovanile. Spesso tale intervento è meno invasivo di una rinoplastica classica in quanto non prevede il trattamento della parte ossea. L’intervento di rinoplastica di ringiovanimento è fattibile in anestesia locale assistita in regime di Day Hospital. Tale intervento viene spesso associato al lifting endoscopico (MIVEL) e ad impianto di tessuto adiposo e staminali (lipofilling SEFFI)

Come avviene la visita per una rinoplastica?

Il naso ideale varia da viso a viso e dipende dal tipo di carnagione, etnia, età ed altre variabili. Durante il consulto estetico iniziale, il chirurgo vi farà esprimere ciò che non vi piace del vostro naso, le vostre aspettative e spiegherà i probabili successi dell’intervento. Vi verranno mostrate foto di pazienti prima e dopo l’intervento con nasi simili al vostro, spiegandovi che tipo di tecnica sarà usata. Saranno fatte anche foto del vostro naso ed elaborate con l’aiuto del computer. In alcuni casi modeste correzioni del mento e dello zigomo possono aiutare ad armonizzare il vostro viso.

rinoplastica vignoli

Come avviene l’intervento di rinoplastica?

La rinoplastica è il rimodellamento del naso. Può essere eseguito sia per l’uomo che per la donna, sia in anestesia locale che in anestesia generale. Generalmente la durata dell’intervento può essere di una o due ore, anche se può essere richiesto un tempo maggiore per un intervento più complicato. La maggior parte delle incisioni vengono eseguite all’interno del naso. La pelle, l’osso e la cartilagine del naso vengono modellati dal chirurgo che gli darà la nuova forma da voi desiderata.

rinoplastica

Cosa succede dopo l’intervento della rinoplastica?

Molti pazienti che hanno subito una rinoplastica, riprendono la loro attività nel giro di pochi giorni. La medicazione consiste in un piccolo tutore sul dorso del naso e non è più richiesto l’uso di tamponi interni. A distanza di due mesi il naso è perfettamente consolidato e potrete scordare di aver subito l’intervento di rinoplastica se non per il miglioramento dell’aspetto del vostro viso.

Non sei di Bologna? Il dr. Alessandro Gennai eseguirà la vostra rinoplastica con le metodiche chirurgiche precedentemente descritte anche a Milano e Modena.

Rinoplastica secondaria

Oggi siamo in sala operatoria per fare un intervento correttivo di rinoplastica. Quando la rinoplastica viene eseguita con tecniche troppo aggressive può succedere che vi è un indebolimento eccessivo delle strutture (cartaliginee) che sorreggono il naso. Queste possono determinare una difficoltà respiratoria prevalentemente in fase inspiratoria, quindi si forma quello che è un difetto estetico: il pinched nose cioè quei nasi che sembrano pinzati e che inoltre hanno una difficoltà respiratoria perché perde la capacità della volta nasale di mantenere la sua struttura quando si va ad inspirare profondamente col naso. Questi sono interventi che purtroppo dobbiamo fare spesso perché, una volta molto di più ma purtroppo ancora oggi, si vedono rinoplastiche troppo aggressive. Questo intervento si fa sia agli uomini che alle donne ed è un intervento che prevede innesti cartilaginei per ridare una struttura al naso. E’ un intervento che si può eseguire in anestesia locale o in anestesia generale e il recupero è molto rapido. Molto spesso si ha un totale ripristino della funzionalità respiratoria.

Foto prima e dopo di interventi di rinoplastica

Casi reali eseguiti dal Dr. Alessandro Gennai.

rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo


rinoplastica prima e dopo

rinoplastica prima e dopo

Il naso ideale varia da viso a viso e dipende dal tipo di carnagione, etnia, età ed altre variabili. Ecco perché non esiste una rinoplastica uguale per tutti i nasi, ma che va progettata per uno specifico viso.

Leggi anche questi articoli: