SEFFiller® (Biofiller)

SEFFiller®: UNA NUOVA ERA NEL MONDO DEI BIO-FILLER

Dr. Alessandro Gennai

Dr. Alessandro Gennai

SEFFiller®: questo nuovo filler unisce in sé sia le caratteristiche proprie dei filler classici, ovvero la capacità di dare tono e volume, sia le proprietà delle cellule staminali di rigenerare e ringiovanire i tessuti.

Il SEFFiller® nasce dalla unione di acido ialuronico purissimo e ADSC (Adipose Derived Stem Cell). L’azione dell’acido ialuronico è quella di idratare e tonificare la pelle e prepararla all’azione rigenerante delle cellule staminali.

Cosa sono le cellule staminali di origine adiposa (ADSC)

Le cellule staminali di origine adiposa (ADSC)  sono formati da due linee cellulari : MSC (mesenchimali Stem cell) e HSC (hemopoietic stem cell). Queste due linee cellulari permettono la rigenerazione della cute con la formazione di “cellule e vasi sanguigni giovani”. Il massimo dell’effetto si esplica tra 2 e i 4 mesi dopo l’impianto.

Come avviene il prelievo

Il prelievo è estremamente semplice, e si esegue con una microcannula in una zona del corpo dove vi sia tessuto adiposa. La zona viene preventivamente anestetizzata con anestetico locale. Il tessuto prelevato viene preparato all’impianto insieme all’acido ialuronico.

Come avviene l’impianto di SEFFiller®

L’impianto avviene con semplici iniezioni come un qualsiasi filler. L’ago è sottilissimo e solitamente non lascia alcun esito. Il trattamento viene seguito in ambulatorio e la paziente può tornare immediatamente alla sua vita sociale e lavorativa.

Quando si vede l’effetto del trattamento SEFFiller®

Gli effetti del trattamento si notano già dopo 24 ore e l’azione rigenerante raggiunge il suo massimo tra i 2 e i 4 mesi. A seconda della situazione della cute della paziente si potrà consigliare un ciclo di 2-4 trattamenti nell’arco dell’anno. Il Biofilling fa parte di un nuovo percorso Antiaging naturale: per questo le verranno consigliati e personalizzati  gli integratori alimentari ed i cosmetici a base di staminali vegetali.

seffiller

Leggi anche questi articoli:

Commenti

commenti

Condividi!

Condividi questa pagina con i tuoi amici!