Tossina Botulinica

La tossina botulinica è un farmaco sicuro e brevettato che consente di bloccare per un determinato periodo di tempo l’azione dei muscoli che regolano la mimica del volto e di prevenire quindi, o ridurre, la formazione delle antiestetiche rughe da espressione.

L’utilizzo della tossina botulinica ha una lunga storia nella letteratura medica: inizialmente veniva utilizzata dagli oftalmologi come rimedio per la correzione dello strabismo e per la prevenzione degli spasmi neuromuscolari delle palpebre.

Dal 1987, negli Stati Uniti, ha iniziato ad essere utilizzata anche nel settore della chirurgia estetica e nel 2004 ha ottenuto l’autorizzazione d’uso anche da parte del Ministero della Salute italiano.

La tossina botulinica è il trattamento ideale per chi desidera minimizzare le cosiddette rughe da espressione (o rughe dinamiche) della parte superiore del volto, in particolare dalla fronte e dalla regione perioculare, e per il trattamento delle rughe che si formano tra le sopracciglia (rughe glabellari).

 

tossina botulinica

Come agisce la tossina botulinica? Il meccanismo d’azione tossina botulinica si espleta bloccando la trasmissione nervosa tra nervo ed il sottile muscolo mimico che determina la ruga. Dopo il trattamento la pelle al di sopra del muscolo appare liscia mentre gli altri muscoli mantengono la loro attività lasciando così inalterata l’espressione del volto

Serve l’anestesia per effettuare le micro iniezioni? No, essendo praticamente indolore il trattamento con tossina botulinica non richiede alcun tipo di anestesia.

Quanto dura il trattamento? In base al tipo di tossina e alla sua diluizione il trattamento dura circa 4-5 mesi. I risultati sono variabili e dipendenti da paziente a paziente. Il trattamento può essere ripetuto anche 3-4 volte l’anno.

E’ un trattamento pericoloso che può causare effetti collaterali? Solo in rari casi si è riscontrato l’insorgere di una reazione allergica al farmaco, così come assai raramente si può notare un abbassamento della palpebra superiore. Effetti in ogni caso del tutto temporanei in quanto spariscono del tutto in circa due settimane.

Che cosa succede se si decide di interrompere il trattamento? In questo caso le antiestetiche rughe di espressione inizieranno a comparire di nuovo, con gradualità, ma la situazione non sarà mai peggiore di quella di partenza.

Il mio viso sarà sempre riconoscibile o verrà alterato dalla tossina botulinica? No, il trattamento con tossina botulinica non altera la naturale fisionomia del viso che mantiene un aspetto del tutto naturale. La tossina viene infatti iniettata solo in alcuni muscoli del volto, in quantità minime e del tutto calibrate alle necessità del paziente.

Esiste una differenza tra tossina botulinica e i cosiddetti fillers? Si, i due trattamenti si differenziano per lo scopo: il botulismo si utilizza per eliminare le rughe dinamiche causate dal contrarsi del muscoli del viso, i fillers invece si concentrano sulle rughe statiche generate dal naturale invecchiamento della pelle che, con con il trascorrere degli anni, non ha più la capacità di rigenerarsi. I fillers hanno dunque lo scopo di riempire gli avvallamenti, spianando così le rughe.

 

tossina botulinica

tossina botulinica